No Image Available

Il punto di vista di Silvano

€19.00
 Collana: Varianti  Autore: Carlo Ceccon  Pubblicato: 2024  Pagine: 320  Acquista EPUB  Acquista Online
 Descrizione:

All’ombra delle montagne piemontesi un uomo torna dopo trent’anni per chiudere i conti con il passato

«Silvano era certo di poter ripianare ogni cosa. Dal suo punto di vista, tutto sembrava ancora possibile.»

Un uomo torna a casa dopo trent’anni di vera latitanza. Aveva abbandonato il padre e il fratello: la sua vita si era spezzata quando il vecchio, da sempre ostile alla sua ragazza, gli aveva rivelato di essere anche il padre biologico di lei. Ora di anni ne ha sessanta e Silvano torna, malato e voglioso di riprendere il buon rapporto perduto col fratello. Che però lo accoglie con ostilità, cinico e duro. Inizia una convivenza complessa, con tentativi di riavvicinamento e confronti accesi, mentre i malesseri peggiorano. Silvano è concentrato sul fratello e li ignora, ma perde i sensi, cade dalle scale e si rompe il cranio. Verrà trovato da un amico, che chiama i soccorsi e rivela ai medici che il fratello di Silvano non è che una sua costruzione mentale, originata dai suoi sensi di colpa. Il vero fratello è morto da anni. La causa dei malori di Silvano è un tumore benigno all’encefalo. Sarà operato e salvato. E forse saprà riallacciare i rapporti con Valentina, rintracciata dall’amico. La storia lascia soltanto questo in sospeso, all’ombra delle montagne piemontesi e con una Natura che fa sempre da sontuoso scenario all’intenso romanzo.

Other Books From - Narrativa italiana

Recensioni

Video intervista su "Cocktail di libri"

Note sull'autore

Carlo Ceccon

Carlo Ceccon è un fulvo biellese del 1966. Formatosi nel teatro, ha prodotto testi musicali e prose. Il testo "Sandrun" è stato premiato al teatro Giacosa di Ivrea. Esplorando una scrittura più corposa è nato "Chinin" che, al primo tentativo,...

Leggi il resto

 Torna al catalogo