Il tuo browser non supporta JavaScript!

Settimo: non rubare

novità
Settimo: non rubare
titolo Settimo: non rubare
sottotitolo Tredici storie sul tema del furto
autori , , , , , , , , , , , ,
curatore
collana I minolli
editore Morellini
formato Libro
pagine 256
pubblicazione 10/2019
ISBN 9788862987066
 

Abstract

Tredici autori per altrettanti furti. Sara Rattaro coordina la nuova antologia de La fabbrica delle storie. Con un racconto della stessa Sara Rattaro
14,90
 
Spedito in 7 giorni

Disponibile anche nel formato

Esiste un reato che può essere commesso da chiunque: è una sottrazione, un inganno o peggio ancora la distruzione di qualcosa che amiamo. Si chiama semplicemente furto e non sempre riguarda qualcosa che può essere restituito o aggiustato.
In quest’antologia il più comune tra i reati si rivelerà come qualcosa che appartiene a chiunque, attraverso le sue infinite declinazioni. Che sia un quadro famoso, un’occasione importante, le lancette di un orologio o la nostra dignità poco importa, perché se qualcosa ci viene sottratto dimenticare sarà più difficile di perdonare.

 

Biografia degli autori

Mauro Roberto Bortoli

Mauro Roberto Bortoli è nato in Veneto nel 1967, si è laureato in Scienze Politiche all’Università di Padova ed è un counselor filosofico e appassionato di shiatsu. Il suo amore per la scrittura nasce da tempi antichi, ma solo in questi ultimi anni ha condiviso questa sua passione facendo leggere i suoi racconti. Grazie a questi è stato finalista in alcuni concorsi letterari, ricevendo premi e menzioni e vedendo i suoi scritti pubblicati nelle relative antologie. Alcuni suoi racconti si possono trovare nel sito www.larecherche.it (e-book del premio letterario “Il Giardino di Babuk-Proust en Italie” 2018) e su YouTube (www.youtube.com/watch?v=BzZVAHpB9mc).


Monica Chiurazzi

Monica Chiurazzi, milanese, si è laureata in Lettere con una tesi sulla poetessa Cristina Campo. Giornalista professionista, si è occupata di salute e turismo. Con le sue poesie ancora inedite è stata finalista del Premio Internazionale di Letteratura Città di Como 2018 e del premio Poetry in the City 2018. Ha ricevuto una menzione speciale al Premio Nazionale di Poesia Graffiti Metropolitani 2019.


Margherita Ciociano

Margherita Ciociano, nata e cresciuta a Milano, città che ama per le molteplici opportunità che offre, si è laureata in Scienze Politiche con indirizzo sociologico. Attualmente è insegnante di italiano presso la scuola primaria. Tra le sue più grandi passioni ci sono la lettura e la scrittura nelle sue varie sfaccettature (creativa, narrativa, biografica, di viaggio). Ama il teatro e la fotografia, nel tempo libero le piace praticare sport e viaggiare. È affascinata dal Giappone, per il fatto di essere un Paese ibrido, sospeso tra modernità e tradizione. Sul sito www.giapponeinitalia.org dell’associazione culturale Giappone in Italia che ha sede a Milano, a febbraio 2019 è stata pubblicata la sua recensione sulla mostra fotografica “Il mio Giappone”. Sensibile ai temi ambientali, prova un grande rispetto per gli animali e per la natura.


Donatella Colombo

Donatella Colombo, diplomata in Lingue e laureata in Giurisprudenza, è avvocato. Ama viaggiare, leggere e scrivere. Ha partecipato a dei corsi di scrittura creativa e, anni fa, ha scritto il racconto breve Sassi Bianchi, con cui ha partecipato al concorso letterario online “La stanza di Linda”. 

Adora i gialli di Agatha Christie e non si perde un solo film tratto dai suoi libri, e così è per i film natalizi americani da gustarsi nel periodo più magico dell’anno. Ama i gatti e tutti i dolci. La sua ricetta di felicità? Il camino acceso, lo strepitio della legna che brucia e scalda il salotto dove lei, lui e il loro gatto, seduti sul comodo divano, guardano "L’amore non va in vacanza" assaporando una cioccolata fumante allo zenzero.


Alessia Figini

Alessia Figini, laureata in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano, lavora nell’ambito della finanza. Da sempre affascinata dalla scrittura, passione che l’ha portata a distinguersi sin dai tempi della scuola vincendo alcuni concorsi minori, sta coltivando questo interesse da un paio di anni.

Ottimista cronica e solare per natura, quando scrive subisce una vera e propria metamorfosi, che la spinge a dar vita a personaggi controversi. Attraverso l’analisi psicologica dei suoi protagonisti cerca di prendere per mano il lettore e portarlo a vivere un groviglio di diversi stati d’animo, dai più leggeri ai più cupi, come in una sorta di montagne russe dell’emotività.


Antonella Enrica Gramone

Antonella Enrica Gramone, classe 1963, vive oggi tra Milano e Novara, ma ha trascorso moltissimi anni in Inghilterra e un periodo a Budapest, lavorando per varie istituzioni incluso il Foreign Office, dopo aver conseguito un Master in Comparative Cultural Studies all’Università di Warwick e il Ph.D al Corpus Christi College di Cambridge. Coach certificata, si occupa di life-long coaching e di formazione interculturale. Scrive per il mensile «Quattrozampe» (Edizioni Morelli) e per alcuni settimanali femminili. Co-autrice con Marco Celada del volume non-fiction TipAstri: l’Italia e i suoi protagonisti visti dallo Scienziato dello Zodiaco, premiato a CasaSanremo Writers 2016. Grande appassionata di viaggi e di astrologia, sui social affronta temi di crescita personale e benessere per donne sopra i 40 anni.

 

www.antonellaenricagramone.com
www.facebook.com/Antonella.Enrica.Gramone
www.instagram.com/lettricedinuvole

 


 


Maria Anna Haag

Maria Anna Haag, nata a Roma da mamma romana e padre svizzero, diplomata analista contabile, lavora come impiegata da quasi vent’anni in uno studio commercialista per assecondare la parte razionale di sé; quella invece irrazionale ed emotiva da sempre trova sfogo nella scrittura (da poco approdata anche sul web www.edizioniopen.it/membri/marianna), nella fotografia reflex (www.flickr.com/photos/mahaag), nei viaggi, ringraziando sempre della bellezza di questo mondo ricevuto in dote, del contatto con altre culture quando ne si ha il privilegio, e di tutto ciò che arricchisce dentro; sempre curiosa di scoprire cosa c’è dietro l’angolo di tutte quelle strade che portano a Roma (qui due articoli-testimonianze su RomAltruista alle pagine: www.romaltruista.it/blog/?p=5124 e www.romaltruista.it/blog/?p=1580).


Barbara Heart

Barbara Heart (nom de plume di Barbara Erta) è nata a Reggio Emilia dove vive e lavora. L’arte colora la sua vita da sempre. Dopo gli studi universitari approfondisce la fotografia di reportage e l’illustrazione per l’infanzia, frequentando la Scuola di illustrazione Ars in Fabula e la Scuola Internazionale di Illustrazione Stepan Zavrèl. Amante dei libri e della poesia, ha frequentato corsi di scrittura e di editing letterario. Da anni espone in mostre sia personali che collettive e collabora con riviste. Nel 2018 è stata selezionata per la Mostra Internazionale di illustrazione “Le immagini della fantasia”. Per l’antologia edita da Morellini, oltre a scrivere un racconto, ha illustrato la copertina. Prossimamente uscirà il suo primo albo illustrato.

Siti ufficiali: www.barbaraheartwebsite.wixsite.com/illustration e www.barbaraheart.it.


Kelly Masetto

Kelly Masetto, inguaribile sognatrice, cresciuta da braccia giovani e coraggiose, si è laureata alla magistrale di Psicologia all’Università di Verona. Lavora nell’ambito delle risorse umane, e quando non è in ufficio si immerge nella musica e nei libri. Colleziona pensieri, scatti, diari. Crede nelle emozioni che le risvegliano le farfalle nello stomaco e, quando prende una decisione, ascolta la sua pancia. Convinta che carta e matita le regalino tempo per se stessa, ha abbracciato la scrittura per dipingere inizi nuovi e finali inaspettati. E, forse, per concedersi una seconda possibilità.


Roberta Mastretta

Roberta Mastretta, laureata in Relazioni Pubbliche all’Università IULM di Milano, due volte mamma, professionista nell’ambito delle Risorse Umane da ben oltre un decennio ed entusiasta curiosa per natura. Da accanita lettrice matura il desiderio di mettersi alla prova con la scrittura, scoprendo un mondo meraviglioso che la travolge sino ad arrivare a comporre un romanzo ancora inedito. Seguita così a studiare ed esercitarsi assaporando la gioia e l’energia che scaturisce dal ritrovarsi con i propri pensieri fluttuanti che si dipanano dando forma a emozioni, trame e personaggi. Convinta che ci sia sempre qualcosa di inatteso ed entusiasmante che debba arrivare, adora visitare nuovi luoghi immortalandoli in innumerevoli scatti. Vive con la famiglia a Broni (PV).

 


Cristina Pellini

Cristina Pellini è nata a Cremona e vive a Castelleone in provincia di Cremona. Laureata in Conservazione dei Beni culturali a Parma, si è dedicata alla didattica dell’arte presso classi di ogni ordine e grado. È stata co-autrice di una rubrica di design sulla rivista «Ottagono design § architecture magazine». Lavora presso un settimanale a Crema e ha collaborato, con alcuni contributi, a raccontare la Seconda guerra mondiale e il lavoro femminile nel Secondo dopoguerra, con il Centro di Ricerca storica di Crema. Appassionata di libri e letteratura ha deciso di cimentarsi nel mondo della scrittura, scoprendo la meraviglia della creazione.


Sara Rattaro

Sara Rattaro si laurea in biologia nel 1999 e in scienze della comunicazione nel 2009. Il suo primo romanzo Sulla sedia sbagliata viene pubblicato nel 2010 da Morellini editore. Nel 2012 Un uso qualunque di te viene pubblicato da Giunti editore e in poche settimane scala le classifiche dei libri più venduti. Il romanzo Non volare via ha vinto il Premio città di Rieti 2014. Niente è come te ha vinto il Premio Bancarella 2015. Nel 2015 è stata nominata ambasciatrice EXPO. Nel dicembre 2015 il suo primo romanzo, Sulla sedia sbagliata, ha vinto il premio Speciale "Fortunato Seminara" al Rhegium Julii. A marzo 2016 viene pubblicato Splendi più che puoi, un romanzo sulla violenza di genere basato su una storia vera. Con questo libro nel 2016 si aggiudica il Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice. L'Amore addosso è il suo ultimo romanzo edito da Sperling&Kupfer. Dal 2017 è docente di Scrittura Creativa presso l'Università degli Studi di Genova. 
Con Mondadori ha pubblicato i libri per bambini Il cacciatore di sogni. La storia dello scienziato che salvò il mondo (2017) e Sentirai parlare di me. Vita e avventure della prima reporter della storia (2019). A breve sarà disponibile anche Con te non ho paura, edito da De Agostini.  

 


Stefania Tosco

Stefania Tosco è nata nel 1966 a Torino. Le vacanze studio in Inghilterra e l’esperienza offerta dagli scambi interculturali negli Stati Uniti durante gli anni del liceo le offrono le prime opportunità di viaggiare e avvicinarsi a nuove culture. Tuttavia, è soltanto dopo la laurea in Giurisprudenza all’Università di Torino che il richiamo del mondo ha la meglio. Trascorre anni viaggiando e svolgendo la professione legale nel settore della finanza strutturata presso una banca d’investimento americana prima e altre realtà bancarie europee a seguire. Nel 2010 si presenta all’incontro con l’Etiopia, dove un profondo senso di armonia con quei cieli e paesaggi sconfinati la fa sentire a casa. Sposata e con un figlio adolescente, quando le chiedono da dove viene risponde: «al momento abitiamo a Torino».

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Rassegna stampa per Settimo: non rubare

Settimo: non rubare

Eventi collegati a Settimo: non rubare

Villa Marin, Zusto, il 23.11.2019 alle ore 19.00, 74 Via Ca' Pisani, 35010 Vigodarzere
Boffalora sopra Ticino Mostra mappa, il 16.11.2019 alle ore 18.30
Fondazione Adolfo Pini, il 16.11.2019 alle ore 15.30, via Corso Garibaldi, 2
Mondadori Megastore (Milano via Marghera), il 24.10.2019 alle ore 18.00, Via Marghera 28, 20149 Milano

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.