Il tuo browser non supporta JavaScript!

Monaco d'autore

Monaco d'autore
titolo Monaco d'autore
autori , , , , , , , , , , ,
curatore
collana Città d'autore
editore Morellini
formato Libro
pagine 240
pubblicazione 08/2016
ISBN 9788862984614
Scrivi un commento per questo prodotto
 

Abstract

Una piccola colonia di autori residenti all’estero racconta una Monaco fatta di entusiasmo e frustrazione, amore e lavoro, passione per la Germania e nostalgia dell’Italia.
16,90
 
Spedito in 2 giorni

Disponibile anche nel formato

Marienplatz e le logge di Odeonsplatz. Le rive dell’Isar e le piste ciclabili. I croccanti bretzel e l’Oktoberfest. Le pinacoteche e l’onda per surfisti più famosa d’Europa. Dodici storie ambientate nei quartieri centrali del capoluogo bavarese ma anche nelle periferie, nei parchi, nei locali notturni e intorno all’avveniristico stadio Allianz Arena. I dodici autori, tutti italiani residenti a Monaco, hanno profili molto diversi. Tra loro ci sono autori noti al grande pubblico, ma anche il top manager che qualche anno fa è riuscito a pubblicare un best seller, la direttrice di una famosa rivista gastronomica, il grafico pubblicitario che scrive romanzi di nicchia, il bancario appassionato di letteratura che da anni porta avanti il suo affermato blog.
È proprio questa piccola colonia di autori residenti all’estero a raccontarci una Monaco fatta di entusiasmo e frustrazione, amore e lavoro, passione per la Germania e nostalgia dell’Italia. Un libro da non perdere per chi si reca in viaggio in questa metropoli, ipertecnologica e tradizionalista allo stesso tempo.
 

Biografia degli autori

Silvia Di Natale

Silvia Di Natale è nata a Genova, ma si è trasferita per ragioni di studio in Germania, dove tuttora vive e lavora. Ha studiato lettere a Milano (tesi di laurea su Josef Roth) e scienze sociali, filosofia e psicologia a Monaco (tesi di laurea sui pastori della Sardegna); a Ratisbona ha conseguito il dottorato di ricerca con una tesi sui lavoratori giornalieri dell’Andalusia. Dopo aver lavorato come ricercatrice all’università di Monaco e in quella di Hildesheim, si è dedicata alla scrittura. Per la casa editrice Feltrinelli ha pubblicato quattro romanzi (Kuraj, 2000, Il giardino del luppolo, 2004, L’ombra del cerro 2006, Vicolo Verde, 2008) e nel 2012 il reportage Millevite. Viaggio in Colombia. Presso Piemme sono usciti La ragazza di Ratisbona, nel2009, e Aspettami tra i fiori del caffè nel 2014.
E’ anche scultrice.
Attualmente risiede nella sua casa sul lago di Egglburg, trenta chilometri a est di Monaco.
www.silvia-di-natale.com


Mauro Falcioni

Mauro Falcioni è nato a Fabriano nel 1968.
Il suo primo fugace contatto con la Mitteleuropa risale a un breve viaggio a Vienna fatto all’età di sedici anni, quando visitò una mostra dedicata a Gustav Klimt intitolata “Traum und Wirklichkeit”. Non sembrava, ma era una profezia.
La passione per il mondo di lingua tedesca non lo lasciò più e ora, da più di venti anni, vive in Germania. Qui lavora nell’industria automobilistica: la realtà. Qui si dedica con ostinazione alla scrittura: il sogno.
Nel 2013 ha vinto la 40a edizione del Mystfest, Gran Giallo città di Cattolica (La fine del mondo, Giallo Mondadori 3095). Nel 2014 è uscito il suo racconto Finanche quasi nell’antologia “I sei migliori colpi”, Ancona; mentre quest'anno, per i tipi Ventura (Senigallia), il romanzo breve Dal diario di Domitilla.


Francesco Fioretti

Francesco Fioretti è nato a Lanciano, in Abruzzo, nel 1960, da madre sicula e padre pugliese d’origine toscana. Si è laureato in Lettere a Firenze e ha insegnato, nei licei, in Lombardia e nelle Marche. Moglie e figlia tedesche, anzi bavaresi. Ad Eichstätt, in Baviera, ha conseguito un dottorato di ricerca su Dante. Come divulgatore dantesco ha pubblicato un’antologia scolastica (Conoscere la Divina Commedia, Bruno Mondadori, 1998) e una riscrittura in prosa dell’Inferno (La selva oscura, Rizzoli, 2015); come studioso di Dante una monografia sullo Stilnovo (Ethos e leggiadria. Lo Stilnovo dialogico di Dante, Guido e Cino da Pistoia, Aracne, 2012) e una raccolta in e-book di saggi danteschi (Di retro al sol. Scritti danteschi 2008-2015, eWalkabout, Amazon Media, 2016). È altresì autore di tre fortunati romanzi con la Newton Compton: Il libro segreto di Dante (2011), Il quadro segreto di Caravaggio (2012), La profezia perduta di Dante (2013).


Elisa Hermann

Elisa Hermann è nata a Napoli nel 1968. Ha lavorato come giornalista, ricercatrice universitaria, head hunter, e project manager per l'informatica in Italia, Germania e Inghilterra. Ha pubblicato diversi saggi e articoli di linguistica e filologia italiana e il romanzo Il mare a Berlino non c'è (e-walkabout). Attualmente vive a Berlino, dove insegna letteratura al liceo, tiene un blog di storie metropolitane sul suo sito elisahermann.com, e scrive per la rivista Identità Insorgenti. La cosa che le piace fare di più, oltre a scrivere e insegnare, è ballare. Adora le baklavas e il rock libanese.

Florinda Klevisser

Florinda Klevisser, è nata a Fiume-Rijeka dove ha vissuto fino agli studi universitari, portati a termine a Trieste con il conseguimento del titolo di dottore di ricerca in geografia, specializzandosi in geografia urbana e sistemi informativi territoriali. Ha insegnato presso l'Università degli studi di Trieste e l'Università del Litorale a Capodistria, oltre che a numerosi Master e corsi post laurea di altro genere. È autore di numerosi articoli giornalistici, sia d'evasione sia specialistici, e contributi scientifici a livello internazionale. 


Gabriella Kuruvilla

Gabriella Kuruvilla, scrittrice e pittrice italo-indiana, è nata a Milano nel 1969. Laureata in architettura e giornalista professionista, collabora con vari quotidiani e riviste e ha esposto i suoi quadri in Italia e all'estero. Ha pubblicato: il romanzo Media chiara e noccioline (DeriveApprodi, 2001 - uscito con lo pseudonimo di Viola Chandra), il libro di racconti È la vita, dolcezza (Baldini Castoldi Dalai, 2008 - Morellini Editore, 2014), il libro per bambini Questa non è una baby sitter (Terre di Mezzo, 2010 – con illustrazioni di Gabriella Giandelli) e il romanzo Milano, fin qui tutto bene (Laterza, 2012). Per Morellini Editore, dal 2014, cura la collana Città d'autore, per cui sono uscite le antologie Milano d'autore (2014), Roma d'autore (2015), Monaco d'autore (2016) e Bologna d'autore (2016), di cui ha disegnato le copertine e che comprendono anche i suoi racconti. Per lo stesso editore, dal 2017, illustra le copertine della collana Varianti. Altri suoi racconti si trovano in diversi volumi, tra cui l'antologia Pecore nere (Laterza, 2005) e la Smemoranda 2014.


Stefano Merenda

Stefano Merenda (Milano 1973) vive a Monaco dal 1997 dove lavora come grafico pubblicitario.
Ha pubblicato due romanzi, “I cacciatori di Alberi” (edizioni di latta, 2008) e “Il tempio della piccola foresta” (Algra Editore, 2016) diversi racconti e sceneggiature per cortometraggi didattici (Dalango, Spotlight Verlag). Appassionato di bonsai, musica elettronica, arti marziali e scrittura, si alterna nelle varie discipline a seconda dell'umore. Surfa anche, ma non lo troverete alla Eisbachwelle, vi dirà che è a causa dell'acqua troppo fredda...in verità è lui a essere troppo scarso.

Marco Montemarano

Marco Montemarano, nato a Milano e cresciuto a Roma, vive in Germania da 25 anni. Con Neri Pozza ha pubblicato i romanzi La ricchezza (Premio nazionale di letteratura Neri Pozza 2013) e Un solo essere (2015). Il suo romanzo Acqua passata è stato tra i vincitori dell’edizione 2012 del concorso IoScrittore ed è pubblicato in e-book dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol. I due album musicali Così sempre e The Art of Solo Guitar (RoBa/Zaraproduction) raccolgono sue composizioni ed esecuzioni di brani per chitarra

Simona Morani

Simona Morani è nata a Faenza nel 1982 e cresciuta a Canossa, in provincia di Reggio Emilia. Si è laureata in lingue straniere all'Università di Modena e dopo alcune esperienze di studio e lavoro in Germania, Spagna e Stati Uniti, ha deciso di fermarsi a Monaco di Baviera, dove abita da sette anni. È giornalista culturale, traduttrice e docente di italiano. Per la casa editrice Giunti ha pubblicato nel 2015 il suo romanzo d'esordio "Quasi arzilli", una tenera commedia sulla terza età ambientata nell'Appennino reggiano, vincitrice del Premio di narrativa Zocca Giovani 2016.


Marco Patrone

Classe 1971, nato a Genova, Marco Patrone si occupa, nella sua vita principale, di sviluppo prodotti bancari, finanziari e assicurativi. In questa vita principale, abita a Monaco. Nella vita meno principale si fa chiamare Recensireilmondo, cura l´omonimo blog, con il proprio nickname parla di libri su Facebook e Twitter e pare divertirsi un sacco (www.recensireilmondo.com).
Come in una ballata di Tom Petty , uscito a 2015 per Transeuropa, è il suo primo romanzo.


Nino Treusch

Nato a Colonia nel 1966, Nino Treusch ha trascorso parte dell’infanzia e l’adolescenza in Italia.
Si è laureato in marketing internazionale e ha intrapreso una carriera da dirigente in varie multinazionali. Ha vissuto in Germania, Italia, Cina e Stati Uniti. Autore del romanzo “Il coniglio bianco”, edito dalla DeAgostini e tradotto in varie lingue, attualmente vive a Monaco di Baviera con moglie, figlia e gatta.


Valeria Vairo

Valeria Vairo, giornalista, è nata a Como e ha studiato a Milano, dove si è laureata in lingue. Nel Giugno del 2000 ha deciso di girare il mondo, poco dopo però - complici un po’ di pigrizia e un affascinante “Thomas” – si è fermata in Germania, a Monaco di Baviera dove tuttora vive. In Italia ha lavorato come giornalista per diverse testate, tra cui “La Voce” di Indro Montanelli, a Monaco dirige “buongiorno Italia“, una rivista dedicata alla ristorazione italiana in Germania e collabora con altri magazine.
Nel 2014 ha pubblicato il suo primo libro di racconti “Profumo d’Italia – Ein Hauch Italien“ (Deutscher Taschenbuch Verlag ) in versione bilingue, italiano-tedesco, e nel giugno 2016 è uscito “Il sapore della vita – Der Geschmack des Lebens“ (dtv).
Adora i cani e si interessa di meditazione e filosofie orientali.

 

Bellissima raccolta di racconti. Pochi sapevano che tanti scrittori italiani vivono a Monaco di Baviera! Diversi fra loro, alcuni più divertenti, altri più riflessivi, ma tutti racconti scritti da "grandi penne", che fanno anche conoscere lo "spirito" di Monaco. Raccomandato!

bella iniziativa e mi piace molto la copertina del libro - complimenti

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Eventi collegati a Monaco d'autore

Eataly, il 24.06.2017 alle ore 17.00, Blumenstraße 4, München
Bankhaus August Lenz, il 23.03.2017 alle ore 19.00, Holbeinstrasse 11, Monaco di Baviera

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.