Il tuo browser non supporta JavaScript!

Roma d'autore

Roma d'autore
titolo Roma d'autore
autori , , , , , , , , , ,
collana Città d'autore
editore Morellini
formato Libro
pagine 176
pubblicazione 2015
ISBN 9788862983334
Scrivi un commento per questo prodotto
 

Abstract

Paolo di Paolo e Simone Nebbia, Gabriella Kuruvilla, Massimo Laganà, Marco Montemarano, Pierpaolo Palladino, Lorenzo Pavolini, Christian Raimo, Igiaba Scego, Nadia Terranova e Caterina Venturini: undici autori per nove racconti e una poesia. Dieci storie ambientate a Roma, a qualsiasi ora del giorno e della notte, in esterni e in interni, più spesso tra le strade e gli edifici delle periferie piuttosto che tra i viali e i monumenti del centro...
14,90
 
Spedito in 2 giorni

Disponibile anche nel formato

Roma d'autore

  • formato:
  • Ebook
4,99
Paolo di Paolo e Simone Nebbia, Gabriella Kuruvilla, Massimo Laganà, Marco Montemarano, Pierpaolo Palladino, Lorenzo Pavolini, Christian Raimo, Igiaba Scego, Nadia Terranova e Caterina Venturini: undici autori per nove racconti e una poesia. Dieci storie ambientate a Roma, a qualsiasi ora del giorno e della notte, in esterni e in interni, più spesso tra le strade e gli edifici delle periferie piuttosto che tra i viali e i monumenti del centro, compongono l’affresco collettivo di una metropoli in continuo mutamento, imbevuta di sentimenti e visioni, sospesa fra passato e futuro, ricordi e speranze, vita e morte, delusioni e desideri. 

Roma d’autore, l’antologia curata da Gabriella Kuruvilla, intreccia viaggi urbani, passeggiate letterarie e itinerari possibili, reali o immaginari, per raccontare – attraverso personaggi, storie, voci e stili differenti – la città capitolina. Come era e com’è. Come la si sente, la si vede, la si sogna e la si vive. E, anche, come la si ama e – a volte – come la si odia. 

Dopo il successo di Milano d’autore, ancora una grande città raccontata dagli scrittori.

 

 

Biografia degli autori

Paolo Di Paolo

Paolo Di Paolo è nato a Roma nel 1983. Nel 2003 è stato finalista al Campiello Giovani e, con i racconti Nuovi cieli, nuove carte (Empirìa 2004), al Premio Italo Calvino per l'inedito. È autore dei romanzi Raccontami la notte in cui sono nato (Perrone 2008, Feltrinelli 2014) e di Dove eravate tutti (Feltrinelli 2011, Premio Mondello e Premio Vittorini).  Con il romanzo Mandami tanta vita (Feltrinelli 2013) è stato finalista al Premio Strega. Nel 2014 ha pubblicato Tutte le speranze. Montanelli raccontato da chi non c¹era (Rizzoli) e il libro per bambini La mucca volante (Bompiani). Collabora con La Stampa e il Venerdì di Repubblica.

Gabriella Kuruvilla

Gabriella Kuruvilla, scrittrice e pittrice italo-indiana, è nata a Milano nel 1969. Laureata in architettura e giornalista professionista, collabora con vari quotidiani e riviste e ha esposto i suoi quadri in Italia e all'estero. Ha pubblicato: il romanzo Media chiara e noccioline (DeriveApprodi, 2001 - uscito con lo pseudonimo di Viola Chandra), il libro di racconti È la vita, dolcezza (Baldini Castoldi Dalai, 2008 - Morellini Editore, 2014), il libro per bambini Questa non è una baby sitter (Terre di Mezzo, 2010 – con illustrazioni di Gabriella Giandelli) e il romanzo Milano, fin qui tutto bene (Laterza, 2012). Per Morellini Editore, dal 2014, cura la collana Città d'autore, per cui sono uscite le antologie Milano d'autore (2014), Roma d'autore (2015), Monaco d'autore (2016) e Bologna d'autore (2016), di cui ha disegnato le copertine e che comprendono anche i suoi racconti. Per lo stesso editore, dal 2017, illustra le copertine della collana Varianti. Altri suoi racconti si trovano in diversi volumi, tra cui l'antologia Pecore nere (Laterza, 2005) e la Smemoranda 2014.


Massimo Laganà

Massimo Laganà nasce a Reggio Calabria il 10 maggio 1966. A vent'anni e metà università si trasferisce a Milano. Dopo un limitato numero di vicissitudini, elegge Bergamo come città del cuore. Dottore in Giurisprudenza per amore di papà, diventa giornalista professionista nel 1992. Scrive sul settimanale Oggi, dove ha anche un blog, che si chiama L'informazione dilaga. Adora la parmigiana della mamma e i suoi figli. Gli piace dire che ha lavorato all’Europeo. Ha partecipato alle antologie Milano d’autore (Morellini Editore, 2014), Roma d’autore (Morellini Editore 2015), Bologna d'autore (Morellini Editore 2016), Genova d'autoreVINYL Storie di dischi che cambiano la vita (Morellini Editore 217) - con i racconti Telefonami tra vent’anni, Niente da capire e Quale allegria, Pezzi di vetro e Un bacio davanti a quel portone - e Calabria d'autore (Morellini Editore 2018). 


Marco Montemarano

Marco Montemarano, nato a Milano e cresciuto a Roma, vive in Germania da 25 anni. Con Neri Pozza ha pubblicato i romanzi La ricchezza (Premio nazionale di letteratura Neri Pozza 2013) e Un solo essere (2015). Il suo romanzo Acqua passata è stato tra i vincitori dell’edizione 2012 del concorso IoScrittore ed è pubblicato in e-book dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol. I due album musicali Così sempre e The Art of Solo Guitar (RoBa/Zaraproduction) raccolgono sue composizioni ed esecuzioni di brani per chitarra

Simone Nebbia

Simone Nebbia (1981) è un critico teatrale, e ha una formazione interamente letteraria. Animatore del quotidiano di informazione teatrale online www.teatroecritica.net, collabora con Radio Onda Rossa e ha fatto parte parte della redazione de «I Quaderni del Teatro di Roma», periodico mensile diretto da Attilio Scarpellini. Nel 2013 è co-autore del volume Il declino del teatro di regia (Editoria & Spettacolo, di Franco Cordelli, a cura di Andrea Cortellessa) e collaboratore della rivista Orlando (Giulio Perrone Editore) diretta da Paolo Di Paolo. Ha collaborato con il programma di Rai Scuola Terza Pagina. Nel 2013, per l'editore Titivillus, ha pubblicato il volume Teatro Studio Krypton. Trent'anni di solitudine. Suoi testi sono apparsi su numerosi periodici e raccolte saggistiche. È, quando può, un cantautore.


Pierpaolo Palladino

Pierpaolo Palladino è nato a Napoli nel 1967 e si è laureato in storia del teatro. I suoi testi teatrali hanno ricevuto numerosi premi e segnalazioni (Premio IDI autori nuovi, Tondelli, IDI, Dante Cappelletti, Enrico Maria Salerno). Ha ideato e diretto i festival Autori per Roma e Racconti al parco, dedicati al teatro di narrazione. Ha lavorato con il Teatro di Roma, lo Stabile di Bolzano e lo Stabile di Calabria. Ha fondato e dirige l’associazione culturale Racconti Teatrali (www.raccontiteatrali.com) per cui ha scritto, e per cui interpreta come attore, La battaglia di Roma, Sputa la gomma! Il teatro va a scuola, La matematica sentimentale, Er naso e Er Cappotto (riscritture in romanesco da Gogol), L’amico di Fred. Storia immaginaria di Fred Buscaglione e Una vita semplice. Inoltre ha scritto: Il Pellegrino per Massimo Wertmuller, La Banda per Flavio Insinna (debutto al teatro Sistina col titolo Senza Swing), Al Pacino per Cristina Aubry, Il grande W.C. per Fabrizio Giannini e  L’albergo Rosso-Garbatella 1936 per Ninetto Davoli. Nel 2010, la versione inglese del suo Impresa di famiglia ha debuttato a New York, con la regia di Laura Caparrotti, al Theatre of the NY City.

Lorenzo Pavolini

Lorenzo Pavolini è nato a Roma nel 1964. È redattore della rivista Nuovi Argomenti. Ha pubblicato i romanzi Senza rivoluzione (Giunti 1997, premio Grinzane Cavour esordiente), Essere pronto (peQuod, 2005),  Accanto alla tigre (Fandango, 2010, finalista Premio Strega, vincitore del Premio Mondello e del Biografilm Books Award), Tre fratelli magri (Fandango 2012), Si sente in fondo? Avventure dell’ascolto (Ediesse, 2013). Ha curato tra l’altro l'antologia di giovani autori italiani tradotti in inglese Italville – New Italian Writing (Exile Edition, 2005) e l’edizione integrale delle Interviste impossibili (Donzelli 2006). Con Serafino Amato ha realizzato Ecatombe, i girini della storia (libro+dvd, Headmaster 2008). E’ autore e produttore radiofonico. Per la regia del documentario sonoro Ninnananna di Natale, musica e storie dall’Orchestra di Piazza Vittorio ha vinto il Prix URTI 2003. Collabora con Radio3Rai, curando cicli di radiodrammi e audio documentari e le trasmissioni Zazà (premio Lo Straniero 2011), Tre colori (premio Flaiano 2011), Wikiradio e Ad alta voce.


Christian Raimo

Christian Raimo (1975) è nato e cresciuto e vive a Roma. Ha studiato filosofia con Marco Maria Olivetti. Ha partecipato a diverse (meteoriche ma fondamentali) riviste letterarie romane: Liberatura, Elliot-narrazioni, Accattone - Cronache romane, Il maleppeggio - Storie di lavori. Ha tradotto per minimum fax Charles Bukowski e David Foster Wallace, e per Fandango il romanzo in versi di Vikram Seth The golden gate, insieme a Luca Dresda e Veronica Raimo. Ha pubblicato per minimum fax due raccolte di racconti: Latte (2001) e Dov'eri tu quando le stelle del mattino gioivano in coro? (2004). Insieme a Francesco Pacifico, Nicola Lagioia e Francesco Longo - sotto lo pseudonimo collettivo di Babette Factory - ha pubblicato il romanzo 2005 dopo Cristo (Einaudi Stile Libero, 2005). Ha anche scritto il libro per bambini La solita storia di animali? (Mup, 2006), illustrato dal collettivo Serpe in seno. È un redattore di minima&moralia. Nel 2012 ha pubblicato per Einaudi Il peso della grazia (Supercoralli). È tra gli autori di Figuracce (Einaudi Stile Libero 2014).


Igiaba Scego

Igiaba Scego è nata a Roma, classe 1974. Scrittrice e ricercatrice. Ha un dottorato di ricerca in pedagogia (in temi postcoloniali) e ha all'attivo diverse collaborazioni con università all'estero. Ha scritto il libro per ragazzi La nomade che amava Alfred Hitchcock (Sinnos) e i romanzi Rhoda (Sinnos) e  Oltre Babilonia (Donzelli). Ha curato il volume di racconti Italiani per vocazione (cadmo) e Quando nasci è una roulette (in collaborazione con la scrittrice Ingy Mubiayi, Terre di Mezzo), un reportage sui figli di migranti. Diversi suoi racconti sono apparsi in antologie a più mani, come Pecore Nere (Laterza) e Amori Bicolori (Laterza). Il memoir La mia casa è dove sono (Rizzoli) è stato premiato con il Mondello 2011. Il suo ultimo libro si intitola  Roma Negata. Percorsi postcoloniali nella città (in collaborazione con il fotografo Rino Bianchi, Ediesse). Collabora con la rivista Internazionale. Il suo prossimo romanzo, Adua (Giunti), è previsto per Settembre 2015.

Nadia Terranova

Nadia Terranova è nata a Messina nel 1978 e vive a Roma. Ha pubblicato il romanzo Gli anni al contrario (Gli anni al contrario (Einaudi Stile Libero, 2015, premio Brancati, premio Fiesole, premio Grotte della Gurfa) e cinque libri per ragazzi tra cui Le nuvole per terra (Einaudi Ragazzi, 2015) e Bruno il bambino che imparò a volare dedicato allo scrittore ebreo polacco Bruno Schulz (Orecchio Acerbo, 2012, Premio Napoli, Premio Laura Orvieto, tradotto in Spagna e Polonia). Collabora con diverse testate tra cui il sito di Internazionale, Rivista Studio e ILMAGAZINE, mensile del Sole 24 ore.


Caterina Venturini

Caterina Venturini è nata ad Amelia nel 1975 e ha vissuto a Roma per molti anni.Nel 2007 ha conseguito un Dottorato di ricerca in Storia delle Scritture Femminili presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Ha collaborato con la cattedra di Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea. Ha insegnato per dieci anni nella scuola secondaria. Ha scritto saggi di critica letteraria. Ha pubblicato racconti su riviste e nell’antologia Fili di parole, 1º premio per Coriandoli, (Perrone, 2008). Nel 2009 è uscito il suo primo romanzo Le tue stelle sono nane (Fazi). Dal libro è stato tratto lo spettacolo teatrale Campionamenti da stelle nane (2014). È stata co-sceneggiatrice del film Anni felici (2013), regia di Daniele Luchetti. Nel 2016 uscirà per Rizzoli il suo secondo romanzo.

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.