Il tuo browser non supporta JavaScript!

C'era una svolta. Cosa hanno in comune Andersen i Grimm e Perrault con Disney? Niente

novità
C'era una svolta. Cosa hanno in comune Andersen i Grimm e Perrault con Disney? Niente
titolo C'era una svolta. Cosa hanno in comune Andersen i Grimm e Perrault con Disney? Niente
autore
collana Ripubblica
editore Morellini
formato Libro
pagine 192
pubblicazione 2019
ISBN 9788862987035
 

Abstract

A dieci anni dall’uscita torna in libreria il primo libro della genovese Barbara Fiorio: l’ironica raccolta di fiabe nella nuova edizione corredata da illustrazioni originali e 5 nuovi racconti
13,90
 

Disponibile anche nel formato

C’era una svolta è una raccolta di fiabe classiche, quelle che crediamo di conoscere. Ma ci ricordiamo davvero come Biancaneve si risveglia dal suo sonno mortale, chi è la suocera della Bella Addormentata, chi ha aiutato Cenerentola a inserirsi nel jet set del reame o come finisce Barbablù? Non siatene così sicuri, perché le varie versioni moderne di queste fiabe tradizionali hanno rischiato di edulcorare, quando non addirittura modificare, i finali o i personaggi. Queste sono le fiabe vere, quelle dei Grimm, di Perrault, di Andersen. 
E Barbara Fiorio, in una riedizione dell’originale pubblicato nel 2009 con nuovi disegni e qualche fiaba in più, realizzata per festeggiare il decennale, le racconta nelle loro versioni originali con ironia e inevitabile sarcasmo ma anche con rispetto, amore e soprattutto desiderio di giustizia. Le fiabe regalano sempre emozioni, spesso inattese, quasi violente. Ci apparirebbero meno irrazionali se non avessimo smesso di leggerle, crescendo, per conservarne solo il tenero ricordo. C’era una svolta non vuole riportarci indietro, semmai rimproverarci, seppur con una risata, di non esserci portati dietro di più.
Scoprite il libro grazie alle parole dell'autore al seguente link:https://youtu.be/VQdEW2PTPbk

 

 

Biografia dell'autore

Barbara Fiorio

Barbara Fiorio, nata a Genova, dove vive e scrive libri, è docente di comunicazione e tiene laboratori di scrittura, ironica e narrativa, tra cui il Gruppo di Supporto Scrittori Pigri (GSSP). Nel 2009 ha esordito con “C’era una svolta” (Eumeswil) per poi dedicarsi ai romanzi: “Chanel non fa scarpette di cristallo” (Castelvecchi, 2011), “Buona fortuna” (Mondadori, 2013 – ed. spagnola per Suma de letras, 2014), “Qualcosa di vero" (Feltrinelli, 2015 – ed. tedesca per Thiele-Verlag, 2016) e “Vittoria” (Feltrinelli, 2018). Per Einaudi ha scritto il racconto “La gattara” (antologia “Gatti – I racconti più belli”, 2015), per Morellini ha scritto il racconto “Noi eravamo quelli che..." sull’alluvione del 2014 (antologia “Genova d’autore”, 2017) e per Il Canneto ha scritto il racconto “Laura e Carlo” (antologia “Il ponte, a sostegno della Valpocevera dopo il crollo del Ponte Morandi di Genova”, 2018). Nel 2019 è tornata sul primo lavoro, apmpliandolo e aggiornandolo: ha infatti pubblicato con Morellini la seconda edizione di "C'era una svolta. Cosa hanno in comune Andersen, i Grimm e Perrault con Disney? Niente." 
www.barbarafiorio.com - www.scrittoripigri.com

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Eventi collegati a C'era una svolta. Cosa hanno in comune Andersen i Grimm e Perrault con Disney? Niente

La Feltrinelli Point Savona, il 11.10.2019 alle ore 20.30, Via Astengo 9/11r, Savona

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.