Il tuo browser non supporta JavaScript!

Armenia e Nagorno Karabakh

Pdf
Armenia e Nagorno Karabakh
Ebook
titolo Armenia e Nagorno Karabakh
autore
collana Insider
editore Morellini
formato Ebook - Pdf
pagine 224
pubblicazione 06/2017
ISBN 9788862985154light
Scrivi un commento per questo prodotto
 

Abstract

Un territorio affascinante tutto da scoprire, dai paesaggi montani agli antichi monasteri, dalla “Stonehenge” del Caucaso alla prelibata gastronomia. La guida più aggiornata a una delle nuove mete scoperte dagli italiani
4,99
Condividi

Disponibile anche nel formato

17,90

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

È solo negli ultimi anni che gli italiani hanno iniziato a scoprire questa affascinante e antichissimo Paese a cavallo tra Europa e Asia, associato finora nella mente di molti ai tristi eventi del genocidio e della diaspora. Grazie a un rinnovato impegno di promozione turistica, l’Armenia sta diventando una delle “nuove mete” che attirano l’attenzione dei viaggiatori più attenti. La sua capitale Yerevan è ora una metropoli cosmopolita, dall’intensa vita notturna ma anche di tanti eventi all’aria aperta. Republic Square è una delle più belle piazze novecentesche, il Museo del Manoscritto contiene tesori imperdibili, e le fabbriche di cognac propongono liquori tra i migliori del mondo. E, in lontananza, il profilo del mitico monte Ararat…
Culla del cristianesimo, il territorio armeno si sviluppa quasi sempre sopra i 1000 metri e ospita monasteri medievali abbarbicati sulla cima delle montagne: Sevanavank, Sanahin e, fra tutti, i complesso di Tatev, raggiunto in cima ai monti dalla più lunga teleferica del mondo. Ma le presenze del passato non finiscono qui: a oltre 2000 metri a Karahundj si trova un osservatorio preistorico precedente di secoli a Stonehenge mentre nell’antico Cimitero di Noratus, si trovano oltre 900 khachkar le antiche croci istoriate in pietra caratteristiche dell’Armenia. Numerose e molto varie le attrazioni naturali, dal Lago di Sevan alla zona termale di Jermuk. Questa guida inoltre conduce il viaggiatore alla scoperta del Nagorno Karabakh (chiamato oggi dai locali e dagli armeni Artsakh), una regione tuttora contesa tra Armenia e Azerbaijan, ma è di fatto un’estensione dell’Armenia e custodisce tesori come il Monastero di Dadivank e il sito archeologico di Tigranakert, fino alla stessa capitale Step’anakert.
 

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.