Tutti i libri di Morellini Editore | P. 21

Tutti i Libri

Bologna al femminile

di Donatella Luccarini

editore: Morellini

pagine: 184

Una città che piace ai giovani e ai meno giovani per la qualità della vita mai frenetica, raccontata al femminile da una giornalista che la vive quotidianamente.Bologna da vivere nei luoghi tanto cari ai bolognesi doc e a quelli d’adozione. Bologna “la dotta” per la sua università, Alma Mater Studiorum, la più antica del mondo occidentale e una cinquantina di sorprendenti musei di vario genere. Bologna “la rossa”, per i suoi caratteristici mattoni e per le amministrazioni comunali quasi sempre di sinistra. Bologna “la grassa” dove il cibo è una magnifica ossessione. Le osterie, i ristoranti, le botteghe, nelle stradine medievali del centro storico e sotto i suoi rinomati portici. Bologna “città della musica” che ha dato i natali a tanti cantautori. Una guida alla scoperta dello stile di vita dei suoi abitanti. Un percorso al femminile nelle vie dello shopping di una città colta, elegante e divertente.
12,90

Tenerife

Seconda edizione

editore: Morellini

pagine: 160

Prima della conquista spagnola, alcuni naviganti credettero che Tenerife fosse l’inferno, probabilmente a causa di un’eruzione vulcanica. Oggi non c’è dubbio si tratti invece di una sorta di paradiso terrestre: l’arcipelago delle Canarie si trova nell’Oceano Atlantico, di fronte al deserto del Sahara, quasi all’altezza del Tropico del Cancro, e questa combinazione fa sì che il clima dell’isola sia mite tutto l’anno. Tenerife offre un’incredibile varietà di paesaggi e attività: mare, montagna, luoghi di interesse storico e artistico, spiagge meravigliose, coste scoscese, boschi incantati, villaggi appollaiati sulle pendici della montagna. Insomma, ce n’è per tutti i gusti, dalle spiagge di sabbia nera alle escursioni sul monte Teide, dai voli in parapendio allo snorkelling nell’oceano, senza dimenticare la gastronomia.
12,90

Amburgo

Terza edizione

di Mauro Morellini

editore: Morellini

pagine: 176

Amburgo è una delle città tedesche più ricche di storia e, insieme, di progettualità. Il suo importante porto sin dal Medioevo ha dato ai suoi abitanti agiatezza economica e uno sguardo sul mondo aperto e cosmopolita. È per questo suo carattere di “città libera” che Amburgo merita un viaggio: pullula di vita e di vivacità nella intensa vita notturna, sulle rive dei laghi, nei beach bar, nei quartieri alternativi di Schanze e Karoviertel. Ha una scena culturale e musicale tra le più ricche ed eterogenee d’Europa. Amburgo è eleganza e piacevolezza, dalle boutique del centro, allo storico quartiere di Altona; dai giri in battello sull’Alster, al caratteristico quartiere collinare di Blankenese; dalla pulsante Reperbahn all’avveniristico quartiere di HafenCity. Con un ricco calendario di eventi e festival tutto l’anno, dai mercatini di Natale ai beach bar estivi e tanta, tanta aria aperta, dal lungofiume ai parchi, ai laghi.
12,90

Tango argentino e altri racconti

editore: Morellini

pagine: 112

Un fiammante incontro sulle note del tango tra un uomo e una ragazzina, in un rapporto insieme passionale e delicato. Uno spietato reality dove la vittoria finale comporta una lotta per la sopravvivenza. Il piccolo mondo di una cittadina tedesca protagonista delle moderne narrazioni televisive. Un ragazzo di campagna si fa uomo attraversando le stagioni della politica degli anni ’70 fino agli anni di piombo. Il divertente racconto di una “sindrome da spremuta” che condiziona il protagonista nella scelta delle compagne.   Una grande varietà di temi, ambientazioni e stili per la vincitrice e i selezionati della Sezione Narrativa del Premio Gerundo 2015, giunto alla sua 13a edizione.   Tango argentino di Cristina Pennavaja Il Testimone di Andrea Coco Il ragazzo con gli scarponi di Michele Lalla Ed è lì che comincia la magia di Sabrina Minetti La sindrome gialloarancio di Giovanna Nosarti
12,90

Lo Spaccacervelli - Livello 1

Autori vari

editore: Morellini

pagine: 96

Se ti piacciono i libri di logica, questo è il libro che fa per te!L'allenamento fa bene al cervello tanto quanto al corpo! I rompicapo presenti in questo libro sono stati creati dal "Mensa" per mettere alla prova la tua capacità di ragionamento logico divertendoti!Il "Mensa" è una prestigiosa associazione internazionale composta dagli individui con il più alto quoziente di intelligenza. Il "Mensa" rilascia i test ufficiali per la misurazione del Q.I.
9,90

Lo Spaccacervelli - Livello 2

Autori vari

editore: Morellini

pagine: 96

Se ti piacciono i libri di logica, questo è il libro che fa per te!L'allenamento fa bene al cervello tanto quanto al corpo! I rompicapo presenti in questo libro sono stati creati dal "Mensa" per mettere alla prova la tua capacità di ragionamento logico divertendoti!Il "Mensa" è una prestigiosa associazione internazionale composta dagli individui con il più alto quoziente di intelligenza. Il "Mensa" rilascia i test ufficiali per la misurazione del Q.I.
9,90

Lo Spaccacervelli - Livello 3

Autori vari

editore: Morellini

pagine: 96

Se ti piacciono i libri di logica, questo è il libro che fa per te!L'allenamento fa bene al cervello tanto quanto al corpo! I rompicapo presenti in questo libro sono stati creati dal "Mensa" per mettere alla prova la tua capacità di ragionamento logico divertendoti!Il "Mensa" è una prestigiosa associazione internazionale composta dagli individui con il più alto quoziente di intelligenza. Il "Mensa" rilascia i test ufficiali per la misurazione del Q.I.
9,90

Wrocław (Breslavia)

Seconda edizione

di Roberto M. Polce

editore: Morellini

pagine: 168

Capoluogo della regione polacca della Bassa Slesia, Wrocław (Breslavia in italiano) è una città di 630.000 abitanti, una delle più antiche e più belle della Polonia, che, nonostante le tempestose vicende storiche che l’hanno tormentata nel corso dei secoli, ha conservato uno dei centri storici più affascinanti dell’Europa Centrale. Situata in splendida posizione ai piedi dei monti Sudeti, Wrocław (pronuncia: vròtsuaf) è bagnata dal fiume Odra, che qui si dirama in numerosi bracci formando dodici isole collegate fra loro da oltre cento ponti, che le hanno valso l’appellativo di “Venezia del Nord”. Città con un passato e un’identità complessi, negli anni ha intrapreso la strada di un intenso e fecondo confronto intellettuale e artistico all’insegna del dialogo fra culture, etnie, religioni, che ha dato nel tempo molti frutti succosi culminando nell’importante riconoscimento di “Capitale Europea della Cultura 2016”. Città colma di atenei e popolata di studenti che arrivano da ogni angolo della Polonia e dall’estero, Wrocław, oltre ai suoi straordinari tesori artistici e architettonici, offre un calendario di eventi culturali nel corso di tutto l’anno, che nulla ha da invidiare a molte metropoli ben più grandi, e una vita sociale e di svago, fra i mille locali dagli arredi originali e colmi di atmosfera sparsi nella sua straordinaria città vecchia, che ne fa una delle mete più gettonate dai giovani di tutta Europa.
12,90

Flemma

di Antonio Paolacci

editore: Morellini

pagine: 192

Davide è un attore. Usa le maschere teatrali e recita i suoi monologhi satirici in locali malmessi e centri sociali occupati. Coinvolto in un piano balordo di rapina, partirà senza troppa convinzione da Bologna per raggiungere il piccolo paese del Cilento in cui è cresciu- to. Intorno a lui ruota una serie di personaggi, al tempo stesso comparse e protagonisti di un dramma che sembra come bloccato, sospeso tra stanchezza e insofferenza, pronto a deflagrare in un finale sconvolgente.Il romanzo d’esordio di Antonio Paolacci, uscito per la prima volta nel 2007 e qui riproposto in una nuova versione, riveduta dallo stesso autore, è un racconto spietato e commovente, dalla scrittura brillante, permeata di sonorità rock e pop, capace di fotografare una generazione che rincorre se stessa, in equilibrio perenne tra l’indolenza e la rabbia più feroce.Il book trailer online: https://www.youtube.com/watch?v=Bl14MQVc_Z0
11,90

Post coitum

di Riccardo Romagnoli

editore: Morellini

pagine: 104

Per cento finestre cento volte ci facemmo d’amore guardando ogni volta da una nuova finestra nuovi cieli e nuovi orizzonti che non esistono più se non per noi che di tutto conserviamo una memoria onnisciente che si attacca e attira le cose con le persone e che un tempo io e te aveva unito nell’indissolubile simpatia delle congiunzioni che, nate, non muoiono e resistono eterne solo in apparenza fragili specialmente quando ci trovano come allora eravamo, finiti di un sesso facondo e trascendente, estraniati per conoscerci meglio visti da fuori e sempre, così, conquiste da fare e amanti imprevisti da spogliare con l’attesa perenne di un corpo nudo e ignoto. Quelle cento, mille finestre sono finestre fiorentine, e per questo affatto particolari. Una Firenze torrida e madida, viziosa e capace di guardare il mondo solo in tralice, ma anche inattaccabile nella consapevolezza della propria bellezza, dove le pietre storiche sono appoggi per il sesso o sagome da scorgere, trasfigurate, nell’ansito postcoitale o nell’ansia positiva del desiderio che si sa già in via d’esser soddisfatto – mentre i martiri nei quadri, va da sé, sono echi passati o futuri delle penetrazioni avvenute o a venire. La città che è a un tempo bomboniera e Babele di marmi e pietraforte, quella degli orologi solari di Egnazio Danti e dei Globi Tolemaici di Antonio Santucci, diventa qua, più che sfondo, cornice, veridico bordo inciso e ribattuto del tarocco o del codice, culla e stanza degli Amanti, elemento decorativo eternizzante, strumento di circoscrizione e assolutizzazione del gesto. dalla prefazione di Vanni Santoni
9,90

Cina. Usi, costumi e tradizioni

di Mirko Cova

editore: Morellini

pagine: 160

Per migliaia di anni i cinesi hanno creduto di aver creato un sistema sociale perfetto. Le dinastie si sono succedute, ma la Cina e la sua “cinesità” sono rimaste fondamentalmente immutate fino al Novecento. Negli ultimi cento anni, tuttavia, la Cina ha assunto ogni forma possibile di organizzazione sociale e ha subìto enormi cambiamenti politici ed economici, spesso pagando un prezzo terribile. L’aspetto paradossale della Rivoluzione Culturale fu che Mao Zedong e i suoi gruppi di Guardie Rosse non solo consideravano la maggior parte degli stranieri come spie, ma cercarono anche di distruggere i valori per tradizione più cari ai cinesi: la famiglia, l’istruzione, il rispetto per gli anziani, la fedeltà verso i superiori, le feste tradizionali, migliaia di libri, rotoli e dipinti antichi, statue e altri tesori d’arte. Per fortuna quei giorni sono completamente passati e i cinesi sono liberi di godere il meglio delle loro tradizioni insieme ai benefici della vita moderna. L’attaccamento alle tradizioni convive oggi con lo straordinario fiuto per gli affari, che ha reso la Cina l’interlocutore ideale per quanti vogliano espandere le proprie frontiere commerciali. Questa guida consente di familiarizzare con la cultura cinese e fornisce nel contempo utili indicazioni di comportamento per orientarsi in qualsiasi situazione, dalla vita famigliare alla vita lavorativa, da quella sociale a quella spirituale, sfatando numerosi luoghi comuni e spiegando, per esempio, come comportarsi durante un incontro di lavoro, una visita a casa o un pranzo in un ristorante: una guida indispensabile per vivere e capire la Cina e i cinesi.
9,90

Roma d'autore

editore: Morellini

pagine: 176

Paolo di Paolo e Simone Nebbia, Gabriella Kuruvilla, Massimo Laganà, Marco Montemarano, Pierpaolo Palladino, Lorenzo Pavolini, Christian Raimo, Igiaba Scego, Nadia Terranova e Caterina Venturini: undici autori per nove racconti e una poesia. Dieci storie ambientate a Roma, a qualsiasi ora del giorno e della notte, in esterni e in interni, più spesso tra le strade e gli edifici delle periferie piuttosto che tra i viali e i monumenti del centro, compongono l’affresco collettivo di una metropoli in continuo mutamento, imbevuta di sentimenti e visioni, sospesa fra passato e futuro, ricordi e speranze, vita e morte, delusioni e desideri.  Roma d’autore, l’antologia curata da Gabriella Kuruvilla, intreccia viaggi urbani, passeggiate letterarie e itinerari possibili, reali o immaginari, per raccontare – attraverso personaggi, storie, voci e stili differenti – la città capitolina. Come era e com’è. Come la si sente, la si vede, la si sogna e la si vive. E, anche, come la si ama e – a volte – come la si odia.  Dopo il successo di Milano d’autore, ancora una grande città raccontata dagli scrittori.  
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.