Fuori Collana - tutti i libri della collana Fuori Collana, Morellini - Morellini Editore | P. 3

Morellini: Fuori Collana

L'alfabeto delle favole

nuova edizione

di Rosy Lorenzini

editore: Morellini

pagine: 136

Una guida alla lettura che ha scatenato un passaparola nella scuola primaria. Vincitrice nel 2017 del Premio “Il Litorale” per la Sezione favolistica
14,90

Cerco casa

30 cose da sapere

di Eugenio Clementi

editore: Morellini

pagine: 136

Condominio, villa, co-housing... Comprare casa, sì. Ma da dove cominciare?
9,90

Christus

Le Anatomie della Passione di Giulio Aristide Sartorio

di Patrizia Foglia

editore: Morellini

pagine: 80

Il catalogo della mostra dedicata alle xiligrofie realizzate dal 'pittore-soldato'
13,00

Ordine Compagni!

Storie, cronache e leggende dei Servizi d'ordine

di Luca Pollini

editore: Morellini

pagine: 134

Storie, cronache e leggende dei movimenti di rivolta del Sessantotto, delle glorie e degli errori di chi ha tentato di cambiare il mondo, con le testimonianze dei protagonisti dell'epoca
14,90

Lei, Armando

editore: Morellini

pagine: 174

“Casa delle Bambole fu inizio e trampolino per molte di noi, fu Eden di lussuria, ma anche Golgota con relativa croce e annesse stazioni, cadute, frustate, flagelli, morte e chissà forse un giorno resurrezione. Io sono sopravvissuto e ringrazio il Signore per questo”. Armando Borno
20,00

Bolzano Caput Mundi

di Roberto Tubaro

editore: Morellini

pagine: 160

Marilyn Monroe, Osama Bin Loden, la torre Eiffeler e il crollo del muro di Bolzano: un divertente affresco sulla città per far sorridere chi la abita e chi la ama
11,90

Interno napoletano

di Marianna Guida

editore: Morellini

pagine: 176

Un ritratto ironico, sentimentale e sagace di Napoli e dei suoi abitanti, tra contraddizioni e umanità
12,90

La memoria della cenere

di Francesca (2) Scotti

editore: Morellini

pagine: 96

Stretti rapporti interpersonali sono il fil rouge di questi tre racconti che rivelano il talento di questa giovane autrice, vincitrice del Premio Letterario Internazionale Lago Gerundo 2016 per la narrativa.
12,90

L.P. Nome e cognome - Je m'en fous

Due opere teatrali di Luca Pizzurro

di Luca Pizzurro

editore: Morellini

pagine: 128

Questo libro nasce dal bisogno di raccontare l’amore attraverso due figure di artista diverse tra loro: Luigi Pirandello ed Edith Piaf. Pirandello, segnato dal demone della follia, scrive per costruirsi una vita diversa da quella che è costretto a vivere tra le mura di casa, inventa struggenti amori, affida ai suoi personaggi parti di sé per esorcizzarle, cavalca la fatica dei suoi giorni reali attraverso le storie di personaggi che vivono nella sua testa, prima di trovare spazio tra le righe dei suoi copioni. Per Edith, invece, l’amore è un fosco miraggio, una meta desiderata e difficile da raggiungere, un’occasione sprecata, un’illusione. Cantare l’amore e viverlo non è la stessa cosa.  Un libro scritto con la volontà di arrivare alla verità, al cuore di un uomo e di una donna che prima di essere celebrità sono esseri umani, con le loro debolezze, incertezze, contraddizioni. Pirandello dice: “Vorrei che sparisse Luigi Pirandello e restasse solo L.P. nome e cognome”; Edith attraverso le sue canzoni ha cercato per tutta la vita di raccontarsi, nelle sospensioni, nei sospiri, nella voce tremula e sgraziata, negli acuti che urlano un dolore profondo. Non rimpiange niente di ciò che è stata e se, nonostante tutto, ci sarà chi non avrà avuto la voglia di ascoltarla raccontarsi per quello che è, per quello che è davvero, non resta che rispondere “Je m’en fous”.
12,00

We are Syria

editore: Morellini

pagine: 96

Il racconto per immagini di un importante progetto di solidarietà con i profughi siriani. Con Giulio Terzi di Sant’Agata, già ministro degli Affari Esteri
20,00

Tango argentino e altri racconti

editore: Morellini

pagine: 112

Un fiammante incontro sulle note del tango tra un uomo e una ragazzina, in un rapporto insieme passionale e delicato. Uno spietato reality dove la vittoria finale comporta una lotta per la sopravvivenza. Il piccolo mondo di una cittadina tedesca protagonista delle moderne narrazioni televisive. Un ragazzo di campagna si fa uomo attraversando le stagioni della politica degli anni ’70 fino agli anni di piombo. Il divertente racconto di una “sindrome da spremuta” che condiziona il protagonista nella scelta delle compagne.   Una grande varietà di temi, ambientazioni e stili per la vincitrice e i selezionati della Sezione Narrativa del Premio Gerundo 2015, giunto alla sua 13a edizione.   Tango argentino di Cristina Pennavaja Il Testimone di Andrea Coco Il ragazzo con gli scarponi di Michele Lalla Ed è lì che comincia la magia di Sabrina Minetti La sindrome gialloarancio di Giovanna Nosarti
12,90

La ciclabile dei fiori

Percorsi di salute sulla Pista Ciclabile della Riviera dei Fiori

editore: Morellini

pagine: 120

La pista ciclabile è una splendida occasione per un’attività di benessere e di salute e, nel contempo, una formidabile opportunità alla scoperta del territorio. La pista ciclabile della Riviera dei Fiori, inserita in un contesto ambientale unico, in mezzo al verde e alla natura, può diventare uno stimolo a modificare il rapporto con se stessi e il proprio corpo. Questo libro vuole essere una guida da consultare al momento opportuno con i consigli giusti. È proposto un programma di esercizi di ginnastica a corpo libero adatti a chi li pratica e le indicazioni sull’alimentazione quotidiana, mentre si pratica l’attività fisica. Il territorio in cui si colloca questa ciclabile si caratterizza per i suoi prodotti, tipici di uno stile alimentare mediterraneo. In particolare l’olio d’oliva extravergine, per la ricchezza di sostanze protettive, è il vero “patrimonio” della Riviera Ligure. La pista ciclabile della Riviera dei Fiori è un luogo che si frequenta una volta per poi continuare nel tempo, nell’interesse dell’utente, della collettività e dell’ambiente.
12,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.