Il tuo browser non supporta JavaScript!

Prima delle prime: "Padova al femminile" di Francesca Visentin

Dove

P.zza Insurrezione 3, 35129 Padova

Quando

venerdì 12 aprile 2019
dalle 18.00 alle 19.30
Prima presentazione per la guida turistica di "Padova al femminile" - collana Guide al femminile - della padovana doc Francesca Visentin. L'autrice ne parla con Michaela Karina Bellisario, giornalista di "Io Donna" e scrittrice.
Con gli scrittori:
Romolo Bugaro - letture dal suo nuovo romanzo “Non c’è stata nessuna battaglia” (Marsilio Editori, in uscita il 28 marzo), che narra di un gruppo di ragazzi nella Padova degli anni Settanta e di oggi;
Emanuela Canepa - Premio Calvino e caso letterario 2018.
Letture dal suo romanzo “L’animale femmina” (Einaudi Editore)
Silvia Gorgi - per Newton Compton ha raccontato storie e segreti di Padova. Letture dai suoi romanzi su Padova

Dalla prima donna al mondo laureata all’Università di Padova, Elena Lucrezia Cornaro Piscopia, alla viaggiatrice avventurosa che nell’Ottocento scese in paracadute in Prato della Valle, Elisa Garnerin, all’imprenditrice che ha inventato la pasta fatta in casa take away, Fulvia Furlanis, alla ricercatrice che ha vinto l’Oscar della scienza, Antonella Viola. E molte altre. Le eccellenze a Padova sono (quasi) tutte al femminile. Non poteva mancare un viaggio alla scoperta della Padova al femminile, tra ritratti e curiosità creative. Ma anche arte e storia.

Sedici capitoli per narrare la città fondata dal condottiero Antenore (Virgilio, Eneide), dove Giotto realizzò uno dei suoi capolavori famosi in tutto il mondo, Galileo Galilei insegnò per molti anni, e che ha saputo far innamorare il tedesco Goethe. È una Padova nuova e tutta da scoprire quella narrata da Francesca Visentin che passo dopo passo conduce le lettrici lungo i portici cittadini, tra musei e monumenti, negozi, mercati, ristoranti e trattorie, spa e cinema, teatri e locali dove divertirsi aspettando l’alba.

Ingresso libero.
Padova al femminile
Guida turistica
Francesca Visentin
Giotto, Donatello, la Basilica, il Prato, l’Università ma anche lo spritz e i “cicheti”. Una nota giornalista padovana doc vi condurrà tra le vie e le piazze di questa città dalla storia millenaria in cui le vere protagoniste sono le donne


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*
Captcha errato

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.