Bovisio Masciago • "La luce all'improvviso" di Alessia Figini

Bovisio Masciago • "La luce all'improvviso" di Alessia Figini

Dove

Piazza O. Biraghi Bovisio-Masciago Milanese

Quando

venerdì 15 ottobre 2021
dalle 21.00 alle 23.00
Per il ciclo di conferenze "Incontri a Palazzo", Alessia Figini presenta il romanzo d'esordio "La luce all'improvviso". L'autrice ne parla con Sarah Pellizzari Rabolini, scrittrice.
Per il ciclo di conferenze "Incontri a Palazzo", Alessia Figini presenta il romanzo d'esordio "La luce all'improvviso". L'autrice ne parla con Sarah Pellizzari Rabolini, scrittrice. 
Ingresso libero, è gradita la prenotazione. Info sulla locadina.
L’amore culla, riempie, appaga. Daniele lo sa bene, ha al suo fianco la donna che ama e dalla quale sta aspettando una figlia. Lui è innamorato di Sara dal giorno in cui, ancora adolescente, ha incrociato il suo sguardo per la prima volta, ma i loro destini hanno preso inizialmente strade diverse. Sara ha dato fiducia al ragazzo sbagliato e si è trovata a vivere un incubo, da cui è riuscita a risvegliarsi proprio grazie alla presenza di Daniele. Da quel momento è nata una storia d’amore fatta di piccole attenzioni, attrazione fisica, complicità. 
Una maledetta sera, però, la sua vita viene distrutta. Lui vorrebbe essere morto e invece è costretto a sopravvivere, ma non ha la forza di rialzarsi, trova pace solo nell’oblio portato dall’effetto dell’alcol. La sofferenza e il dolore lo annientano, lasciando in breve tempo il posto a un altro sentimento: il desiderio di vendetta. 
Daniele è pronto a colpire. La luce, però, filtra all’improvviso e arriva al suo cuore, facendo intravedere la speranza di poter ricominciare.
La luce all'improvviso
Alessia Figini
"Il romanzo di Alessia è tanto leggero quanto abrasivo. Taglia. Taglia perché taglienti e precise sono le parole dell’autrice per raccontare l’amore che sconfina nel dolore e il dolore che diventa sete di vendetta e la sete di vendetta che evapora di fronte a quella luce – improvvisa e inaspettata – che è… la meraviglia." Alessandro Barbaglia


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento