"Bisognerebbe avvisarli" di Jole Bevilacqua: presentazione ad Affori - Milano

Dove

Milano

Quando

lunedì 28 marzo 2022
dalle 18.00 alle 20.00
IL 28 MARZO LETTERATURA E ARTETERAPIA SI INCONTRANO IN BIBLIOTECA
IL 28 MARZO LETTERATURA E ARTETERAPIA SI INCONTRANO IN BIBLIOTECA

Due donne, madre e figlia, sfogliano un album di vecchie fotografie che suscitano in ciascuna un ricordo diverso, benché riferito allo stesso episodio. Così si ripercorrono due vite, intense ed entrambe segnate dalla perdita, ognuna a suo modo. E intanto si inventa anche un modo di comunicare, basato su immagini, colori e disegni anziché sulle parole, divenute evanescenti per la madre, e si costruisce una possibilità di volersi bene, pur nella difficoltà.

Il 28 marzo alle 18, nel Salone delle Arti Jole Bevilacqua presenterà il suo libro pubblicato con Morellini.

Jole ha insegnato italiano alla scuola media, e ora come volontaria lo insegna a stranieri. Ha collaborato con riviste del gruppo Rizzoli e curato saggi per Franco Angeli. E’ co-amministratrice del blog letterario “Il sapore di un libro”.
Insieme a lei, interverranno Carolina Ronchi, psicologa, psicoterapeuta e arteterapeuta presso ASST GOM Niguarda e docente della scuola di Arteterapie MBA di Milano, e Roberto Iasoni, giornalista del Corriere della Sera.

Evento in presenza, aperto a tutti. E' necessaria la prenotazione: chiamate al n. 0288456045, oppure scrivete a c.biblioaffori@comune.milano.it
Accesso con green pass rafforzato e mascherina FFP2 per i maggiori di 12 anni.
Bisognerebbe avvisarli
Bisognerebbe avvisarli
Jole Bevilacqua
Una madre che si allontana verso la terra della degenerazione senile. Una figlia in piena crisi coniugale. Il colore e il disegno saranno il ponte per rimettere in ordinei pezzi delle loro vite e scoprire un altro modo di comunicare


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*