Il tuo browser non supporta JavaScript!

Loriano Macchiavelli

Loriano Macchiavelli
autore
Morellini
Loriano Macchiavelli è nato a Vergato (BO) nel 1934. Ha incominciato a scrivere per teatro, con opere come Hanno dato l'assalto al cielo (1974), Voglio dirvi un popolo che sfida la morte (1973), I pioli di Bach Dang (1974), e poi di scrivere non ha più smesso, dedicandosi però al genere noir e poliziesco. Il suo primo romanzo, Le piste dell'attentato (Campironi, 1974) ha visto nascere la figura del brigadiere Antonio Sarti, amato da lettori e telespettatori, dal momento che i suoi racconti sono spesso serviti come base per lo sviluppo di trasmissioni e sceneggiati su questo genere. Con Macaronì (1997), scritto a due mani con Francesco Guccini, avvia il genere del "giallo appenninico", per poi fondare, assieme a Carlo Lucarelli e Marcello Fois, il Gruppo 13, che comprende i migliori giallisti italiani dell'epoca contemporanea. Da non dimenticare, inoltre, il suo impegno politico e sociale verso alcuni fatti di cronaca scottanti: il suo libro Strage, inerente alla strage di Bologna del 1982, doveva uscire con Rizzoli sotto pseudonimo nel 1990, ma venne sequestrato dopo che uno degli imputati sostenne di riconoscersi in uno dei personaggi. Solo nel 2010 è stato finalmente scagionato e pubblicato da Einaudi, casa editrice con la quale sono uscite numerose altre sue opere.

Libri dell'autore

Bologna d'autore

editore: Morellini

pagine: 232

Dodici noti autori raccontano Bologna, la città alternativa e progressista attraverso racconti che racchiudono più generazioni
16,90
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.